Obligos al appartamento

In quanto affittuario di una casa o di un appartamento, sono diversi gli obblighi da osservare. Al momento del trasferimento in una nuova casa o in un nuovo appartamento, è necessario segnalare il cambio di residenza presso l’ufficio anagrafico. Qui, il nuovo indirizzo viene registrato e modificato nel sistema. È necessario inoltre registrarsi anche presso l’ufficio centrale di riscossione dei canoni (Gebühreneinzugszentrale – E-Mail: service@rundfunkbeitrag.de). Questo riscuote tutti i canoni radiotelevisivi. In questo modo, in Germania, vengono finanziati i canali pubblici. Il canone deve essere pagato una sola volta per nucleo famigliare (indipendentemente dal numero delle persone) e viene detratto dal conto bancario ogni 3 mesi o annualmente. Al momento il canone ammonta a 17.98 € / mese (stato: luglio 2014). Non dimenticate di denunciare il cambio di resistenza presso il GEZ in caso di trasloco o ritorno in patria!

Gestione del rumore

In Germania, la gestione del rumore è rigidamente disciplinata. Rumore di ogni genere, diversi dal normale tono di voce, viene classificato come disturbo della quiete. Inoltre, tra le ore 13 e le ore 15, e dalle 22 alle 6 vige la quiete rispettivamente pomeridiana e notturna. La domenica e i giorni festivi sono giorni di riposo. In questi giorni non è consentito condurre lavori rumorosi o tosare l’erba. Se fosse necessario condurre lavori di domenica, o se pianificate una festa che potrebbe durare fino a oltre le ore 22, i vicini devono essere informati per tempo. In generale, in tali casi eccezionali, i vicini sono molto tolleranti. Tuttavia, è nel potere di ognuno segnalare il disturbo alla quiete pubblica durante gli orari sopracitati alle forze di polizia. Cercate quindi di tenere i vostri vicini informati, evitando controversie.

Riscaldare e arieggiare

In inverno, riscaldando con finestre chiuse, le pareti e i soffitti diventano facilmente umidi e potrebbe formarsi della muffa. La muffa si sviluppa anche e soprattutto quando, all’interno della stanza, sono messi ad asciugare panni, in assenza diè una regolare aerazione. Assicuratevi quindi di arieggiare sempre regolarmente (anche in inverno), per ridurre l’umidità nei locali.

Obbligo di spalare la neve

In caso di neve, in Germania, il proprietario o l’affittuario sono tenuti a mantenere libere e pulite le aree antistanti l’ingresso. In caso di condomini, viene solitamente ingaggiato un „servizio invernale“ che si occupa di spalare la neve e pulire le aree antistanti il condominio. Queste informazioni sono generalmente presenti nel contratto di affitto. In caso contrario, è opportuno chiedere informazioni al locatore. Per i proprietari di casa, è generalmente valida la norma per cui il marciapiede, nei giorni lavorativi, deve essere pulito dalle ore 7:00 alle ore 22:00. Domenica e nei giorni festivi dalle ore 8:00 alle ore 22:00. Allo stesso modo deve essere mantenuta pulita l’area circostante. La parte di marciapiede pulito deve avere un’ampiezza pari a 1,50 m. Se il marciapiede dovesse essere sdrucciolevole, è necessario cospargerlo di sabbia per evitare cadute (la sabbia è reperibile in quasi ogni centro fai-da-te). In Germania è vietato cospargere sale, poiché questo può infiltrarsi nell’acqua freatica.