Modalità di pagamento

L‘euro (€) è diventato la valuta della Germania / denaro contante a partire dal 1 gennaio 2002 (l’uso strutturale è invece iniziato in data 1.1.1999). La banca di emissione competente è la Deutsche Bundesbank.
L‘euro è la valuta dell’Unione economica e monetaria europea. Viene emesso dalla banca Centrale Europea ed è attualmente la valuta di 17 stati membri dell’Unione Europea e di sei altri stati, la cosiddetta zona euro.
L’euro si divide in monete e banconote:
Monete 1, 2 e 5 centesimi; 10, 20 e 50 centesimi; 1e 2 euro.
Banconote 5, 10,20,50,100, 200 e 500 euro.

Se desiderate cambiare denaro straniero, lo potete fare presso la vostra banca in Germania. Se necessitate invece di valuta straniera (no euro), questa può essere ordinata presso la propria banca. Dall’introduzione dell’euro in Germania, molte banche in Germania non hanno disponibilità immediata di valute straniere.

Il denaro può essere prelevato presso bancomat o allo sportello di una banca. Se decidete di prelevare denaro dal bancomat di una banca diversa dalla vostra, è probabile che insorgano costi aggiuntivi. Al momento dell’apertura del conto, informatevi circa le banche e i bancomat dove vi è possibile prelevare gratuitamente.

Modalità di pagamento

Contanti: in Germania, il metodo di pagamento più diffuso è il denaro contante. Soprattutto in piccoli ristoranti, negozi o edicole spesso non è possibile pagare con carta bancaria o di credito. In negozi più grandi, supermercati o presso distributori è generalmente possibile il pagamento con carta.

Carta di debito / giro carta / carta bancaria: al momento dell’apertura di un conto presso una banca si riceve automaticamente una carta di debito. Con essa, diversamente dalla carta di credito, il denaro viene addebitato immediatamente. Se quindi il denaro disponibile sul conto non è sufficiente, il pagamento con carta di debito non è possibile. Presso diversi distributori automatici è possibile il pagamento con carta di debito.

La carta di credito in Germania è utilizzata più raramente rispetto ad altri paesi, ma è un metodo di pagamento in crescita. Fate però attenzione, poiché non è ovunque possibile pagare con carta di credito, soprattutto per importi ridotti.

– Gli assegni, in Germania, non sono un metodo di pagamento molto utilizzato e non possono essere utilizzati per fare acquisti.

Addebito diretto: per operatori ai quali viene pagato con regolarità un determinato importo, è possibile impostare un addebito diretto. In questo modo, ad esempio, le fatture telefoniche possono essere addebitate direttamente sul vostro conto.

Pagamento dietro fattura: per acquisti maggiori o su internet è a volte possibile un pagamento dietro fattura. L’importo viene quindi pagato dopo il ricevimento della merce. Attenzione: ci sono dati precisi, per il pagamento dietro fattura, che devono assolutamente essere osservati. In caso contrario si rischia di incorrere in solleciti di pagamento o penalità.

Online è spesso richiesto un pagamento anticipato. Il prodotto viene pagato e solo dopo spedito per posta.

– Una nuova possibilità del bonifico online è il bonifico immediato. Questo può essere effettuato con il codice PIN della propria carta e si svolge similmente a un addebito presso un distributore.

– I metodi di pagamento mobili sono sempre più popolari, tuttavia molti esercizi in Germania non offrono ancora tale possibilità.